Skip to main content
PHP AS400

PHP e IBM i (AS400) … una realtà

Mi è capitato fra le mani un articolo riguardante l’integrazione tra PHP ed IBM i (AS/400, iSeries, System i) della principale rivista tecnica nel mondo IBM i (AS/400): SystemNEWS.
Si parla di come l’integrazione tra PHP ed IBM i (AS/400) si stia evolvendo e consolidando e di come questo riscuota un fortissimo interesse da parte delle aziende.
E’ riferito principalmente al mercato americano ed europeo in generale, ma, per la mia marginale esperienza, noto che la stessa cosa sta accadendo anche da noi.

Ho avuto contatti con Zend potendo toccare con mano la versatilità del PHP in ambito AS/400 sviluppando un portale per i rappresentanti dell’azienda per cui lavoravo. Inoltre ho contatti con un importante partner italiano di Zend ed IBM che attualmente sta conducendo progetti di alto livello con alcune grandi aziende ed ha realizzato un prodotto per la “navigazione” dei dati AS/400 via web con ottime prestazioni.

Il forte interesse che ruota attorno a questo argomento non si limita alle realtà aziendali più grosse e strutturate, ma investe anche quelle di dimensioni più ridotte in quanto le necessità odierne non sono le stesse di 10 o 20 anni fa: l’esigenza di avere a disposizione informazioni vitali sempre e ovunque, di integrare e navigare con semplicità informazioni distribuite su fonti diverse, di interagire facilmente con il modo esterno (clienti, fornitori, forza vendite, consumer, …) è diventata prioritaria. Per questo un strumento versatile ed universale come il PHP integrato con l’efficienza, l’affidabilità e la potenza dei sistemi IBM i sta riscuotendo molto interesse.

Dal punto di vista tecnico nell’articolo si parla anche delle strategie che IBM e Zend stanno mettendo in atto per quanto riguarda i DataBase.
PHP lavora con qualunque DataBase ma da sempre è perfettamente integrato con MySQL. Visto che Oracle ha già fatto capire che non investirà più di tanto in quest’ottimo DataBase open-source, Zend (con il supporto di IBM) ha deciso di sviluppare la propria versione di MySQL per IBMi (Zend DBi) mentre IBM si sta impegnando per migliorare il prodotto DB2 Storage Engine for MySQL per permettere al PHP di vedere il DB2 come se fosse MySQL.

A tutto questo si aggiungono i vantaggi che già ora sono disponibili:

  • il PHP è conosciutissimo in tutto il mondo e perfettamente integrato con Linux e Windows
  • i nuovi IBM i Power System vengono forniti già comprensivi di Zend Server completo (non la Comunity Edition!!!) e PHPinsieme al sistema operativo IBMi. Zend Server completo (che su piattaforma Linux o Windows è a pagamento), rispetto alla Comunity Edition, dispone di potenti strumenti aggiuntivi come:
    • ottimizzazione delle prestazioni
    • strumenti per monitorare le applicazioni
    • gestione delle job queue per gestire in modo ottimale lavori asincroni (batch)
    • … e molto altro ancora
  • vasta scelta di validi software open-source già presenti sul mercato … esempio SugarCRM o Content Management System come Joomla o Drupal
  • tempi di apprendimento del PHP da parte dei programmatori RPG notevolmente inferiori rispetto a quelli necessari per altri linguaggi quali ad esempio Java
  • Zend Framework per sviluppare utilizzando l’architettura MVC (Model-View-Controller)

L’impressione è che siamo ad una svolta nel modo di sviluppare su AS/400. Cosa stiamo aspettando?

(Letto 1.554 volte di cui 12 negli ultimi 30gg)
twittergoogle_pluslinkedinmailby feather

4 thoughts to “PHP e IBM i (AS400) … una realtà”

  1. Ciao
    Ottimo articolo!! Ma dove è possibile scaricare esempi in PHP per Ibm I? sono un programmatore RpgIle e mi interessa parecchio Nuovo mondo Zend / PHP per db2

    1. Ciao Livio,
      scusa la tarda risposta ma ho avuto da fare 😉

      Con esempi fai poco perchè il problema, per chi viene da linguaggi procedurali come l’RPGILE come te (e me), non è il codice PHP ma entrare nella logica MVC del framework Zend che è molto lontana da come programmiamo noi.

      Non è mia intenzione farti un pippone markettaro in questo blog perchè non è il luogo adatto, però ti porto ad esempio la mia esperienza: lavoro per la società che ha sviluppa il prodotto ESC AppSuite. E’ sviluppato in PHP e dai clienti lo installo direttamente sugli AS400. Lo uso da un paio di anni e m’ha permesso fin da subito di sviluppare soluzioni web su AS400 in PHP senza conoscerlo.
      Molto sinteticamente, permette di sviluppare griglie, grafici ed altro con cui esporre dati richiamati da istruzioni SQL o programmi RPG. E’ molto di più ma, come già detto, non è questo il posto per approfondirne le funzionalità.
      Te l’ho citato perchè lavorandoci entri forzatamente in contatto anche con il PHP e lo Zend Framework, comprendendone la logica e quindi imparando gradualmente ad sviluppare. In sostanza ti permette un approccio “morbido” verso il PHP dandoti la possibilità di essere produttivo fin da subito.

      Se ti interessa approfondire, i riferimenti non ti mancano 😉

      ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code