abilitare trim su SSD in Ubuntu

Abilitare il TRIM dei dischi SSD in Ubuntu Linux

abilitare trim su SSD in UbuntuSe avete installato Ubuntu su un disco a stato solido (SSD) vi conviene abilitare il TRIM. Quest’opzione permette di mantenere ottime le prestazioni del vostro disco. Per ulteriori informazioni tecniche potete consultare la cara wikipedia-TRIM Innanzitutto tengo a precisare che queste istruzioni le ho prese dal questo blog questo blog ed io non faccio altro che tradurle, per cui il merito è tutto dell’autore originale che ringrazio.

AGGIORNAMENTO (01.04.2014): dalla versione 14.04 di Ubuntu, il cui rilascio è previsto per il 17 Aprile, il TRIM sarà abilitato di default.

Prima di fare qualunque intervento bisogna verificare se il vostro disco supporta il TRIM tramite il seguente comando:

sudo hdparm -I /dev/sda | grep "TRIM supported"

se lo supporta dovreste ottenere una risposta simile alla seguente:

* Data Set Management TRIM supported (limit 8 blocks)

In questo caso potete provare ad eseguire il TRIM su una partizione con il seguente comando:

sudo fstrim -v /

il risultato dovrebbe essere simile a

/: 5451100160 bytes were trimmed

A questo punto, per abilitarlo avete due possibilità: modificate il file fstab o utilizzare il cron job. [important]IMPORTANTE: queste istruzioni valgono SOLO per partizioni che usano EXT4 come file system[/important]

modifica fstab

La prima opzione è modificare fstab (sudo gedit /etc/fstab) aggiungendo l’opzione discard a tutte le partizioni EXT4 che avete. [important]Fate molta attenzione ad aggiungerla separandola dalle altre opzioni con la virgola e senza spazi[/important] Esempio di fstab modificato:

#      
# / was on /dev/sda1 during installation
UUID=44c41c71-63da-4cf3-8415-ffa93987fc18 / ext4 discard,errors=remount-ro 0 1
# /home was on /dev/sda6 during installation
UUID=e3a10bda-89e6-42e1-ab8d-11150f14d7c8 /home ext4 defaults,discard 0 2
# swap was on /dev/sda5 during installation
UUID=3783bc00-4e20-4e2c-b4f8-c8abb31330fc none swap sw 0 0

cron job

La seconda possibilità è i cron job e quindi far eseguire il trim tutti i giorni una volta al giorno. Per farlo creiamo il file trim con il seguente comando:

sudo gedit /etc/cron.daily/trim

e inseriamo le seguenti istruzioni:

#!/bin/sh
LOG=/var/log/trim.log
echo "*** $(date -R) ***" >> $LOG
fstrim -v / >> $LOG
fstrim -v /home >> $LOG

nell’esempio viene eseguito il trim anche sulla /home. Ovviamente questo va fatto solo se la /home è su una partizione diversa dalla root (/) altrimenti non serve. Salvare il file e renderlo eseguibile con il comando

sudo chmod +x /etc/cron.daily/trim

In questo modo il TRIM verrà eseguito ogni giorno.

(Letto 1.688 volte di cui 7 negli ultimi 30gg)
twitterlinkedinmailby feather

2 thoughts to “Abilitare il TRIM dei dischi SSD in Ubuntu Linux”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code