Skip to main content

Backup, sincronizzazione e disponibilità dei dati

Documenti, e-mail, agenda, rubrica, che siano per lavoro, per la scuola o altro, molti di noi li gestiscono e li ritengono importanti. Per questo ci si preoccupa di salvarli con vari strumenti di backup (chi non lo fa prima o poi piange :cry:).

In alcuni casi si ha anche la necessità di averli a disposizione ovunque.

In altri si ha l’esigenza di gestire queste informazioni su macchine diverse (PC di casa e ufficio, smartphone, …) e quindi ci si inventa mille soluzioni per mantenerle sincronizzate sui vari dispositivi in modo da non trovarsi con versioni differenti.

In questo post voglio descrivere la soluzione che ho adottato e che potrebbe essere utile anche a qualcun’altro.

Questa soluzione risponde a tutte le esigenze sopra descritte:

  • sincronizzazione dati: mantenere sincronizzate tutte le informazioni su ogni macchina
  • non avere bisogno dei backup perchè ogni informazione è replicata su più macchine e sui server remoti che offrono i servizi che vado a descrivere
  • disponibilità massima delle informazioni ovunque tramite uno smartphone o semplicemente via web da un qualunque PC connesso ad internet
  • ripristino dati rapido e sicuro in caso di sostituzione di un PC
  • portabilità su dispositivi differenti (PC Linux, Windows, Mac, smartphone, …)

E’ importante precisare che questa soluzione, una volta configurata, agisce in modo completamente automatico e trasparente senza richiedere che mi ricordi di accendere l’hard disk esterno, di inserire la chiavetta USB o di avviare qualche programma di sincronizzazione dati prima di iniziare a lavorare.

Per quanto riguarda i documenti ho utilizzato l’ottimo servizio offerto da Dropbox che permette di avere 2 GB di spazio gratuito dove poter caricare i propri documenti ed ha buonissime prestazioni.

Questa soluzione mette a disposizione un client che una volta installato sulla propria macchina si preoccupa di mantenere perfettamente sincronizzate le informazioni tra la cartella che crea in locale e i medesimi documenti sui server remoti.

Per quanto riguarda e-mail, rubrica ed agenda ho utilizzato gli efficienti e capienti (oltre 7 GB) servizi di Google Gmail gestiti e sincronizzati con l’ottimo client di posta Mozilla Thunderbird (disponibile sia per Linux che per Windows che per Mac):

Questa soluzione è estremamente portabile perchè può essere adottata su PC Linux (come i miei), windows o Mac. Inoltre, per garantire veramente la massima disponibilità ovunque, si adatta anche numerosi smartphone. In particolare quelli con sistema operativo Google Android che integrano molto bene i servizi di Gmail, Contacts e Calendar di Google (strano eh?!?!? :-D) ma possono usufruire anche del servizio Dropbox visto che esiste un client specifico per Android (oltre che per Linux, Mac, Windows e iPhone).

Piccolo consiglio: attenzione a non perdere username e password di Gmail e di Dropbox 😉

(Letto 377 volte di cui 1 negli ultimi 30gg)
twittergoogle_pluslinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code